"La Virtu della Fortezza"

dal 18 maggio il nuovo percorso espositivo CASTEL BESENO, IL MUSEO DOVE SI PREGA Dl TOCCARE Armi storiche, antiche tecniche militari, armature da indossare...

Home
Ordinamento
Contatti
Foto
Cinquecento
Gli Artigiani
Calendario
Oplologia
Links
Firma - Leggi il Guestbook

Pagine: 1 - 2 - 3

LA VIRTU DELLA FORTEZZA
Castel Beseno in armi

II complesso monumentale di Castel Beseno, sede distaccata del museo Castello del Buonconsiglio-Monumenti e Collezioni provinciali, si caratterizza come luogo di grande fascino non solo per la sua felice collocazione nel paesaggio, ma soprattutto per la sua straordinaria architettura. Si tratta infatti di un esempio molto suggestive, praticamente unico in regione, di fortificazione realizzata secondo i nuovi criteri sviluppati tra la fine del Medioevo ed il primo Rinascimento.
E dunque per questo motivo che volendo valorizzare l'edificio favorendone la conoscenza e la comprensione da parte del pubblico, non possono che essere privilegiate scelte di allestimento incentrate sull'illustrazione degli equipaggiamenti e delle antiche tecniche militari, insomma a quella che era un tempo chiamata “l’arte della guerra".


La mostra ospitata nelle sale di Castel Beseno, quindi, non e in realta’ che una integrazione della gia significativa offerta del museo, pensata per spiegare meglio e in maniera piu’ vivace I'origine e il significato degli apparati fortificati visibili, nonche’ la storia - fatta di alcuni episodi importante e di tanti moment! quotidiani - che si e svolta in questi luoghi.
Nel palazzo di Marcabruno, affacciato sulla corte d'onore, si trova il cuore dell'esposizione, articolata in due sezioni distinte.
Nella prima, che occupa le sale al pianterreno, con I'aiuto di particolari installazioni multimedia!! sono proposte le repliche fedeli delle armi in dotazione agli eserciti protagonisti della battaglia di Calliano. Ogni visitatore puo’ liberamente maneggiarle, indossare elmi e corazze e rendersi cosi’ conto delle loro caratteristiche e del loro uso. Si entrera cosi nei panni del cavaliere vestito d'acciaio da capo a piedi (come il comandante veneziano Roberto Sanseverino, di cui viene riprodotta I'intera armatura) oppure in quelli del fante, piu mobile sul terreno grazie ad un equipaggiamento piu’ leggero. Si potra’ scoprire il funzionamento di un archibugio o di un pezzo d'artiglieria, ma anche rivivere le fasi della battaglia di Calliano seguendo ad esempio su un plastico multimediale i movimenti delle truppe; non manchera’ infine la riproposizione dello spettacolare duello avvenuto nel 1487 a Castel Pradaglia (Isera) tra il giovane conte Giovanni di Sonnenberg e Antonio Maria Sanseverino.
Nella seconda sezione, che e invece ospitata al piano superiore, viene presentata una ricca selezione di autentiche armi bianche e da fuoco provenienti dalle collezioni del Castello del Buonconsiglio (Trento), di Castel Thun (Ton) e di Castel Stenico (Stenico). Armi come quelle che formavano la dotazione della guarnigione di Castel Beseno tra la fine del XV e I'inizio del XVII secolo. In queste sale saranno inoltre periodicamente allestite esposizioni temporanee di strumenti militari prestati da altri musei, italiani ed esteri. Alabarde, picche, spade ed altri oggetti, tra cui un interessante esemplare di colubrina, si alternano alle memorie della Battaglia di Calliano, come le due grandi tavole dipinte con gli stemmi dei cavalieri trentino-tirolesi vittoriosi.

[<--indietro]


La Virtu’ della Fortezza - Castel Beseno
Info: 0464 834600 0461 492840
e-mail:press@buonconsiglio.it www.buonconsiglio.it


Orario: fino al 30 giugno 9 -12 14-17.30 dal martedi’ al venerdi’, 10-18 sabato e domenica, luglio e agosto orario continuato 10-18, lunedi’ non festivi chiuso
Sede principale Castello del Buonconsiglio, Via B. Clesio, 5 - 38100 Trento - P.IVA 0176883 0224 tel. 0461/233770 - fax 0461/239497
e-mail: castellodelbuonconsiglio@provincia.tn.it - www.buonconsiglio.it
Sedi periferiche: Castello di Stenico - tel. 0465/771004 Castel Beseno - tel 0464/834600 Castel Thun - tel. 0461/657816